Le nostre linee guida


Il nome della Fondazione trae origine da Santa Elisabetta di Turingia, che nel XIII secolo curò persone indigenti. Il suo esempio di genuina carità è il suo modello di comportamento.

Il particolare carattere delle istituzioni ha le sue fondamenta nei valori cristiani e consiste nel relazionarsi in modo attento e rispettoso con le persone che si affidano a esse, indipendentemente dalla loro origine e religione.

La fondazione è al fianco delle persone che necessitano aiuto e supporto in diverso modo e si impegna a mantenere la loro salute o a contribuire al suo recupero. Il sostegno è rivolto soprattutto alle persone anziane, ai malati e alle persone con disabilità. I collaboratori della fondazione accompagnano le persone accudite lungo una parte del loro percorso di vita e nella consapevolezza che la morte fa parte di questo percorso, permettono loro di congedarsi da questo mondo in modo dignitoso.

Consapevole per esperienza che le aspettative della società nel settore dell'assistenza cambiano costantemente, la fondazione è sempre alla ricerca di nuove soluzioni al passo con i tempi.

In questi termini

  • mettiamo le esigenze sociali e sanitarie al centro dell’attenzione
  • ci impegniamo per il bene comune
  • mostriamo rispetto e sosteniamo lo sviluppo della personalità
  • contribuiamo allo sviluppo sociale attraverso l'educazione
  • ci prendiamo cura di istituzioni religiose e sociali
  • ci basiamo sulle origini vivendo la diversità
  • progettiamo e sviluppiamo aspetti sempre nuovi
  • possiamo fare affidamento a un’ottima rete
  • viviamo i nostri valori
  • chiediamo e incoraggiamo la partecipazione
  • gestiamo con cura le nostre risorse
  • assumiamo responsabilità sociale

I collaboratori sono la risorsa più importante per soddisfare questa missione. Per questo la fondazione promuove le loro capacità e il loro sviluppo.

 

Martinsbrunn   ·   Via Laurin 70   ·   I-39012 Merano   ·   IT02651810216
Impressum · Privacy · Links · Amministrazione trasparente · Cookie